Vehicle to grid

18 febbraio 2020

Vehicle to grid

 Pubblicato in G.U.n.37 del 14 Febbraio 2020, il Decreto del Mise 30 gennaio 2020, recante “Criteri e modalita' per favorire la diffusione della tecnologia diintegrazione tra i veicoli elettrici e la rete elettrica, denominatavehicle to grid”. 

Il decreto è stato adottato ai sensi dell'art. 1, comma 11 della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (di seguito: legge di bilancio 2018), che individua i criteri e modalita' volti a favorire la diffusione della tecnologia di integrazione tra i veicoli e la rete elettrica, denominata vehicle to grid, anche prevedendo la definizione delle regole per la partecipazione ai mercati elettrici e di specifiche misure di riequilibrio degli oneri di acquisto rispetto ai prezzi di rivendita dell'energia. Il decreto stabilisce criteri e modalità per favorire la diffusione della tecnologia di integrazione tra i veicoli elettrici e la rete elettrica, denominata vehicle to grid, in coerenza con la riforma del mercato dei servizi elettrici avviata da ARERA in attuazione dell'art. 11 del decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102

Sostanzialmente, il Vehicle to grid e'  l'interazione  tra  veicoli  elettrici  e sistema elettrico, che  consente  ai  predetti  veicoli di  erogare, attraverso le infrastrutture di ricarica, i seguenti servizi:  a) servizi di riserva terziaria e bilanciamento, articolati nelle modalita' «a salire» ed «a scendere», nonche'  di  risoluzione  delle congestioni;  b) ulteriori servizi  tra  i  quali  la  regolazione  primaria  e secondaria  di  frequenza  e  la   regolazione   di   tensione,   ove tecnicamente fattibile.

Archivio news

 

News dello studio

apr2

02/04/2020

Covid-19 e Recesso dai pacchetti turistici

L’art. 28 del D.L. 02/03/2020, n. 9, recante Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19, disciplina le ipotesi di

apr2

02/04/2020

Revisione dei termini contrattuali e Covid-19

A causa del diffondersi  dell'emergenza epidemiologica  da  COVID-19, dichiarata altresì pandemia da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità,  il

apr2

02/04/2020

Approvazione Bilancio ed Emergenza Covid-19

La situazione di grave emergenza che ha colpito il Paese ha indotto il Governo ad adottare misure eccezionali e limitate nel tempo in relazione agli adempimenti necessari all'approvazione dei bilanci.