E-commerce: costo del biglietto aereo per il bagaglio a mano

02 dicembre 2019

La previsione di un supplemento nel costo del biglietto aereo per il bagaglio a mano superiore a una certa dimensione non si tramuta in una pratica commerciale scorretta, qualora la compagnia aerea indichi chiaramente al consumatore le condizioni del contratto sul punto, tenendo nel sito internet della compagnia aerea una chiarezza espositiva "formale" di quanto proposto al consumatore, così da renderlo ben in grado di comprendere subito il prezzo del biglietto nell'ipotesi volesse imbarcare un bagaglio a mano "grande", né le dimensioni del bagaglio a mano consentito senza pagare il supplemento risultino irragionevolmente ridotte (non essendo tali da impedire al viaggiatore non è impedito il trasporto dei propri effetti personali). (Accoglie il ricorso.) (T.A.R. Lazio Roma Sez. I, 29/10/2019, n. 12455)

FONTI
Massima redazionale, 2019

Archivio news

 

News dello studio

mag28

28/05/2020

Qualificazione dell'OdV per il Garante privacy

lL Garante per la privacy ha precisato il ruolo e le responsabilità degli Organismi di Vigilanza (OdV) riguardo ai trattamenti dei dati personali svolti nelle loro funzioni e ha escluso che essi

mag28

28/05/2020

Braccialetto Anti-Covid: Agcm interviene a tutela dei consumatori

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato dispone, in via cautelare, l'eliminazione dal sito geolam.info di ogni riferimento all'efficacia curativa e preventiva del "Transmission

mag20

20/05/2020

Cugia Cuomo & Associati ottiene la validazione per i dispositivi di protezione individuale da parte dell’INAIL per Antinfortunistica Gallo s.r.l. nell’emergenza COVID-19

Lo Studio Cugia Cuomo & Associati, nella persona del partner Avv. Prof. Alessandro Bonavita, ha rappresentato con successo la società Antinfortunistica Gallo s.r.l. nella richiesta di validazione