La regolazione dei servizi di comunicazione nella Gigabit society

24 aprile 2019

 

Roma, 17 Maggio 2019

Università Europea di Roma

Via degli Aldobrandeschi 190

Aula CT02

 

H. 9.00 - Saluti istituzionali

- Alberto Gambino, Prorettore Università Europea di Roma

- Augusto Preta, Presidente IIC Italia

- Emanuele Bilotti, Preside Corso di Laurea in Giurisprudenza Università Europea di Roma

H. 9.30 - Il nuovo codice delle comunicazioni elettroniche

Introduce e presiede: Antonio Nicita, Commissario AGCom e Professore di Diritto e mercati dei

contenuti e servizi online Università Europea di Roma

H. 9.45 - I servizi tradizionali e i servizi interpersonali

Relazioni introduttive: Fabrizio Cugia, Studio Cugia, Cuomo e Associati; Erik Lambert, The Silver

Lining Project

Intervengono:

- Laura Bononcini, Facebook

- Marilisa Cesaro, Vodafone

- Tiziana Talevi, Fastweb

Discussione

H. 10.45 - Il servizio universale nella società connessa: la regolamentazione fisso / mobile, il

modello wholesale only e le prospettive del 5G

Relazioni introduttive: Raffaele Giarda, Baker & McKenzie; Francesco Graziadei, Università LUISS

Intervengono:

- Francesco Castelli, TIM

- Francesco Nonno, Open Fiber

- Luca Piccinelli, Huawei

- Roberto

Archivio news

 

News dello studio

mag20

20/05/2019

Privacy Shield Ue-Cina

Tenuto conto dei fatti di cronaca che vedono oggi la decisione di Google di togliere la licenza di Android da Huawei, si riporta anche l'intervista del Garante privacy circa i rapporti tra l'UE e

mag20

20/05/2019

Informativa sull’attuazione degli orientamenti in merito alle rateizzazioni previsti nelle “Linee guida sulle modalità di dismissione e trasferimento dell’utenza nei contratti per adesione”, adottate con delibera n. 487/18/CONS

In data 16 maggio 2019, l'Agcom ha comunicato il proprio ordinetamento in merito  alle rateizzazioni previsti nelle “Linee guida sulle modalità di dismissione e trasferimento dell’utenza

mag16

16/05/2019

Connected Vehicles

On May 15, 2019, the EDPB adopted a letter in response to MEP Sophie In’t Veld’s letter of 17 April 2019 regarding the sharing of car drivers’ personal data with the car producer and