Appalti Digitali

08 october 2018

Ai sensi dell’art. 40 comma 2 del D.Lgs. 50/2016 recante il codice dei contratti pubblici, a decorrere dal 18 ottobre 2018, le “comunicazioni e gli scambi di informazioni” inerenti le procedure di affidamento di appalti pubblici devono svolgersi – salvo eccezioni e deroghe – in formato interamente elettronico. Questo significa che l’intera procedura di affidamento delle gare pubbliche compresa, quindi, la presentazione delle candidature e delle offerte dovrà svolgersi in modo digitale.

News archive

 

Firm news

giu24

24/06/2019

Consultazione pubblica concernente l’analisi del mercato rilevante nel settore della radiofonia, ai sensi dell’articolo 43, comma 2, del decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177. (fase 2)

L’Autorità avvia una consultazione pubblica della durata di 30 giorni, volta ad acquisire osservazioni ed elementi d’informazione da parte dei soggetti interessati, in merito all’analisi

giu24

24/06/2019

Marketing: no alla raccolta punti "acchiappa consensi"

Per poter partecipare ad un programma di raccolta punti e usufruire così di piccoli vantaggi il cliente non deve essere obbligato ad esprimere il consenso a ricevere pubblicità. Il

giu24

24/06/2019

Facebook e la Criptovaluta

Criptovalute. "Con la moneta i big del web diventano Stati-padroni" Intervista ad Antonello Soro, Presidente del Garante per la protezione dei dati personali (di Francesco Lo Dico, "Il Mattino", 20 giugno