Delibera n. 196/17/CIR Modifica del Piano di Numerazione di cui alla delibera n. 8/15/CIR in attuazione della legge annuale per il mercato e la concorrenza n. 124/2017 e avvio del procedimento istruttorio per eventuali ulteriori modifiche ed integrazioni

16 marzo 2018

In data 15 marzo 2017, Agcom ha pubblicato la delibera 196/17/cons con cui ha modificato il Piano Nazione di Numerazione in attuazione della legge annuale sulla concorrenza del 2017 introduce, con i commi 55 e 130 dell’articolo 1.

Con la citata delibera viene ggiunto il seguente comma 7 all’art. 15 dell’allegato A, alla delibera n. 8/15/CIR, il cui titolo è modificato come segue: Numeri per servizi di assistenza clienti "customer care" per i clienti dei fornitori di servizi di comunicazione elettronica e di istituti bancari, di imprese di assicurazione e di società di carte di credito:

7. “Per fornire i servizi di assistenza ai clienti di cui alla legge n. 124/2017, art. 1, comma 130 possono essere utilizzate le numerazioni geografiche, di cui all’articolo 7, e le numerazioni per servizi di addebito al chiamato di cui al successivo articolo 16”.

Inoltre, con la medesima misura Agcom ha avviato procedimento avente ad oggetto la modifica ed integrazione del “Piano di numerazione nel settore delle telecomunicazioni e disciplina attuativa”, di cui alla delibera n. 8/15/CIR.

 

Archivio news

 

News dello studio

nov14

14/11/2018

New European Electronic Communications Code

Today, MEPs have approved the telecoms package that caps intra-EU calls, makes super-fast 5G networks possible by 2020 and creates alert system for emergencies.  The European Parliament

nov14

14/11/2018

Stretta ai costi delle chiamate intra-UE da maggio 2019

Nuove norme sulle telecomunicazioni per limitare i prezzi delle chiamate intra-UE, sostenere le reti super veloci 5G e creare un sistema di allarme per le emergenze saranno votate mercoledì. La

nov7

07/11/2018

Mergers: Commission approves Disney's acquisition of parts of Fox, subject to conditions

On November 6, 2018, the EU Commission approved, under the EU Merger Regulation, the proposed acquisition of parts of Fox by Disney, both US based global media companies. The decision is conditional