Clausole Vessatorie: Attenzione Utenti!

13 febbraio 2018

La Corte di cassazione, con ordinanza n. 3307, respingendo il ricorso di una Srl contro British Telecom, ha disposto che  «In materia di contratti conclusi con la sottoscrizione di moduli o formulari predisposti per disciplinare in modo uniforme determinati rapporti (nella specie di utenza telefonica), la clausola con cui si stabilisce una deroga alla competenza territoriale ha natura vessatoria e deve essere approvata espressamente per iscritto. Qualora la medesima risulti scarsamente o per nulla leggibile, sia perché il modello è in fotocopia sia perché i caratteri grafici sono eccessivamente piccoli, il contraente debole può esigere dalla controparte che gli venga fornito un modello contrattuale pienamente leggibile; ma ove ciò non abbia fatto non può lamentare in sede giudiziale di non aver rettamente compreso la portata della suddette clausola derogatoria».

Archivio news

 

News dello studio

set13

13/09/2018

Agcom diffida TIM dal non utilizzare i dati contenuti nel data base per la MNP per fini commerciali

Con delibera 118/18/Cir, l'Agcom ha diffidato TIM a  rispettare, ai sensi di quanto previsto dall’art. 41, comma 3, del Codice, il divieto di utilizzo, per fini di contatto commerciale,

set13

13/09/2018

The sale of SIM cards on which services that can incur fees have been pre-loaded and pre-activated constitutes an aggressive unfair commercial practice when the consumers are not informed of that fact in advance

On September 13, 2018, the Court of Justice of the European Union issued its judgment in Joined Cases C-54/17 Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (‘AGCM’) v Wind Tre SpA

set12

12/09/2018

New EU rules to thwart money laundering and terrorist financing

Today,  MEPs approved new measures to combat terrorist financing, by preventing money laundering and tightening cash flow checks, on Wednesday.  The two laws will make it harder for terrorists