Appalti Digitali

08 ottobre 2018

Ai sensi dell’art. 40 comma 2 del D.Lgs. 50/2016 recante il codice dei contratti pubblici, a decorrere dal 18 ottobre 2018, le “comunicazioni e gli scambi di informazioni” inerenti le procedure di affidamento di appalti pubblici devono svolgersi – salvo eccezioni e deroghe – in formato interamente elettronico. Questo significa che l’intera procedura di affidamento delle gare pubbliche compresa, quindi, la presentazione delle candidature e delle offerte dovrà svolgersi in modo digitale.

Archivio news

 

News dello studio

gen21

21/01/2019

Avv. Fabrizio Cugia di Sant’Orsola vince contro l’Agenzia delle Entrate

Con sentenza 724, depositata il 15 gennaio 2019, la Suprema Corte di Cassazione ha accolto il ricorso del contribuente Avv. Fabrizio Cugia di Sant’Orsola contro l’Agenzia delle Entrate che

gen15

15/01/2019

Auto Senza Conducente

In data 15 gennaio 2019, i deputati del Parlamento Europeo hanno dichiarato di accogliere  con favore lo sviluppo della mobilità automatizzata, ma chiedono ulteriori sforzi per garantire

gen14

14/01/2019

Horizon 2020: Bando da 18 milioni di euro per la privacy digitale

Con il bando Horizon 2020 “Topic: Digital security and privacy for citizens and Small and medium enterprises and Micro enterprises”,  la Commissione europea si impegna a finanziare