Al via la sperimentazione su strada delle soluzioni di Smart Road e di guida connessa e automatica

20 aprile 2018

E’ stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale, in data 18.4.2018, il Decreto 28 Febbraio 2018, recante Modalita' attuative e strumenti operativi della sperimentazione su strada delle soluzioni di Smart Road e di guida connessa e automatica. (18A02619) (GU Serie Generale n.90 del 18-04-2018), adottato dal Ministero dei Trasporti. Il Provvedimento mira a promuovere la valorizzazione del patrimonio infrastrutturale esistente, la realizzazione di infrastrutture utili, l'adeguamento tecnologico della rete viaria nazionale coerentemente con il quadro comunitario e internazionale di digitalizzazione delle infrastrutture stradali, anche a supporto di veicoli connessi e con piu' avanzati livelli di assistenza automatica alla guida, nonche' ridurre l'incidentalita' stradale e assicurare la continuita' con i servizi europei C-ITS.

Il provvedimento dispone inoltre che per la sperimentazione su strade pubbliche di veicoli a guida automatica e' autorizzata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali e il personale - Direzione generale per la motorizzazione.

Avv. Silvia Giampaolo

Archivio news

 

News dello studio

gen21

21/01/2019

Avv. Fabrizio Cugia di Sant’Orsola vince contro l’Agenzia delle Entrate

Con sentenza 724, depositata il 15 gennaio 2019, la Suprema Corte di Cassazione ha accolto il ricorso del contribuente Avv. Fabrizio Cugia di Sant’Orsola contro l’Agenzia delle Entrate che

gen15

15/01/2019

Auto Senza Conducente

In data 15 gennaio 2019, i deputati del Parlamento Europeo hanno dichiarato di accogliere  con favore lo sviluppo della mobilità automatizzata, ma chiedono ulteriori sforzi per garantire

gen14

14/01/2019

Horizon 2020: Bando da 18 milioni di euro per la privacy digitale

Con il bando Horizon 2020 “Topic: Digital security and privacy for citizens and Small and medium enterprises and Micro enterprises”,  la Commissione europea si impegna a finanziare